Viaggiare, Scoprire, Degustare

A spasso con AlternaVino fra i vigneti meno conosciuti

Viaggiare, scoprire, capire, conoscere, incontrare nuove persone, godere di un paesaggio, di uno scorcio urbano o rurale. Alzi la mano chi non trova quanto meno interessanti queste attività. Io le trovo meravigliose, l’essenza del vivere.

Aggiungo assaggiare e degustare. Perché completare l’esperienza di viaggio vuol dire arrivare fino a tavola, per assaggiare le specialità locali e apprezzare la diversità della produzione vinicola.

Partiamo quindi. Insieme. Andiamo a spasso tra i vigneti meno conosciuti d'Europa alla ricerca di vino alternativo.

AlternaVino potrà infatti soddisfare solo UNO dei desideri elencati: farvi degustare vini diversi, farvi apprezzare che ci sono paesi, anche molto vicini, che hanno una tradizione enologica consolidata ma la cui produzione è ancora sconosciuta ai più.

Per fortuna, mi è capitato più volte di arrivare in un paese, di sedermi per cena e di scoprire con sorpresa e piacere che c’era qualità in quello che mi veniva offerto da bere. E allora via con le domande! A partire purtroppo dalla più becera. “Si produce vino in questo paese? Si? Non lo sapevo”. E ascoltare i miei commensali, dapprima stupiti della mia ignoranza, parlare delle diverse regioni vinicole del paese, dei loro vitigni, delle storie ad essi legate, di come il vino faccia parte della cultura locale. E sentirli poi spesso affermare “ehhh … ma in Italia avete i vini migliori del mondo …”.

Sì, è vero, l’Italia ha una produzione vinicola di assoluta eccellenza. Ma perché fermarsi, perché non allargare i propri orizzonti? Perché non viaggiare, scoprire, capire, conoscere, incontrare e godere di vini diversi, alternativi? Se si sa scegliere o se i vostri commensali sanno scegliere sarà un’esperienza molto interessante. AlternaVino vuole sedersi a tavola con voi.